CCNL AUTOSTRADE: accordo sul Premio di Produttività



Firmato il 15/4/2021, tra la SOCIETÀ AUTOSTRADE PER L’ITALIA e FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, SLA-CISAL, UGL-VIABILITÀ, l’accordo per definire il Premio di Produttività e di Risultato per l’anno 2021 (anno di erogazione), relativo ai risultati del 2020, confrontati con il precedente anno 2019


Le Parti nell’incontro del 15/4/2021 hanno determinato i seguenti importi del Premio Produttività e le relative date di erogazione:


Premio Produttività 2020 (erogazione 2021)













































Parametri

Livello

Premio Produttività 2020

1.a tranche marzo 2021

2.a tranche luglio 2021

235 A 3.016,89 1.091,64 1.925,25
210 A1 2.695,95 975,51 1.720,44
185 B 2.375,00 859,38 1.515,63
169 B1 2.169,59 785,05 1.384,54
148 C 1.900,00 687,50 1.212,50
135 C1 1.733,11 627,11 1.106,00
100 D 1.283,78 464,53 819,26


Le Parti hanno chiarito che

a. con le competenze del mese di marzo u.s. è stato già erogato un acconto sul Premio pari ad € 687,50 lordi per il livello di inquadramento “C”, articolato sulla base dei parametri stabiliti dal CCNL;

b. per il solo personale in forza al 31/12/2020 ed alla data odierna ancora in servizio, con l’obiettivo di poter definitivamente e stabilmente apprezzare i risultati complessivamente realizzati dalla Società anche negli anni passati, viene sancito, a partire dall’anno 2021, il pagamento dell’importo del c.d. “valore di consolidamento”, individuato tra le parti in € 600 lordi annui per il livello “C”, da parametrare sulla base della scala stabilita nel contratto collettivo nazionale di lavoro. Tale valore, per il solo anno 2021, verrà erogato in una unica tranche con le competenze del mese di aprile 2021 secondo gli importi sottoindicati:


Valore di consolidamento (*)































Parametri

Livello

Valore di consolidamento

235 A 952,70
210 A1 851,35
185 B 750,00
169 B1 685,14
148 C 600,00
135 C1 547,30
100 D 405,41


– (*) –
Per l’anno 2021 verrà erogato in un’unica tranche nel mese di aprile 2021
Dall’anno 2022 verrà erogato in quote mensili pari ad 1/12 dell’importo totale

c. a far data dall’1/1/2022, esclusivamente per il personale come individuato al comma b), l’importo di 600 € lordi annui di cui sopra verrà erogato attraverso la definizione di una specifica indennità mensile, valida per 12 mensilità, con nessun ulteriore effetto retributivo diretto od indiretto, tranne che per il solo TFR;

d. con le competenze del mese di luglio 2021, verrà erogato un ulteriore importo pari a € 1.212,50 lordi per il livello “C”, da articolare sulla base dei parametri stabiliti dal CCNL;

e. su base volontaria, quest’ultimo importo potrà essere convertito in flexible benefits, per una quota pari esclusivamente al 50% o al 100% del valore; in tal caso la somma verrà incrementata di un ulteriore +15%. La decisione del singolo lavoratore se convertire o meno la parte di Premio stabilita nel punto d) del presente accordo, dovrà essere comunicata all’azienda entro e non oltre il 15 giugno 2021. Tale somma potrà essere destinata in tutto o in parte al fondo di previdenza complementare Astri.

Per la definizione dei criteri di erogazione del Premio di Produttività si applica quanto stabilito nei precedenti accordi in materia, in particolare quanto definito nell’accordo del 26/6/2020.
Data la particolare situazione determinata dall’emergenza epidemiologica nel 2020, l’importo in erogazione a luglio 2021, contrariamente a quanto previsto dalle vigenti intese, non verrà decurtato delle quote giornaliere in caso di assenza per malattia e/o per assenze non retribuite.
Gli importi del premio di cui al presente accordo, ad eccezione della somma prevista al punto c) che prevede un’apposita diversa disciplina riguardo il TFR, non sono utili agli effetti del computo di alcun istituto contrattuale né del trattamento di fine rapporto.
Per quanto riguarda i flexible benefit, le parti si incontreranno in un apposito incontro da realizzarsi entro maggio 2021.


Le parti concordano che, a partire dal 2022 (anno di erogazione), cessano di avere vigenza tutte le precedenti intese in materia di Premio di Produttività annuale e che il nuovo Premio sarà sancito in un ulteriore accordo con validità triennale.
La Direzione Aziendale provvederà al deposito del presente accordo presso la competente DTL entro trenta giorni dalla data di stipulazione.
Il risultato complessivo raggiunto è valido, con le stesse caratteristiche, anche per le aziende Atlantia, SDS, Ad Moving e ATech, ai sensi di quanto previsto dai precedenti accordi in materia, e costituisce utile riferimento per le altre aziende collegate e partecipate.